PERLE DI SAGGEZZA

Perle di saggezza

A ritroso: dalla ricerca di Zerzura all'interesse per la nascita dell'arte.

di Lorenzo De Cola

So bene, per essere uno dei forsennati, che altri come me cercano Zerzura, Per questo pattugliamo in lungo e in largo un massiccio remoto e ci dedichiamo all'esplorazione degli anfratti del Gilf,. E sappiamo bene che alcuni interrogativi trovano risposte, mentre altri si ingrandiscono a dismisura.

A tutti noi sarà capitato di chiederci NON solo quando sono state dipinte o incise le prime testimonianze della Foggini o della grotta dei nuotatori.

No, intendo che tutti prima o poi ci siamo chiesti cosa si sa di sicuro in merito alle prime testimonianze d'arte.

Le prime testimonianze in assoluto!

Impossibile datare il momento in cui il primo gradevole canto sia stato volutamente migliorato, imitato, ripetuto.

Impossibile sapere quando la prima danza abbia mimato l'eleganza del volo o quella del galoppo di un mammifero.

Impossibile sapere quando siano stati fatti i primi disegni sulla nuda terra.

Impossibile sapere quando il profumo e i colori dei fiori siano stati apprezzati e ricercati.

ecc.

Ma qualcosa si muove.

Un recente scavo in una grotta nella Murcia (Spagna meridionale), a cura dell'università di Bristol, occupata dai neandertaliani, ha trovato alcuni gusci di conchiglie con tracce di pigmenti (più colori). Il team dichiara che si tratta di un uso certo come cosmetici, e che le conchiglie (trovate lavorate) possono essere state usate come ornamento corporale.

Il pepe di tutta questa notiziola è che il livello dello scavo corrisponde, secondo quegli archeologi, a un periodo che precede di diecimila (DIECIMILA!) anni i contatti tra Neandertal e Sapiens. (http://news.bbc.co.uk/2/hi/science/nature/8448660.stm)

Ora c'è un'altra cosa impossibile: sostenere che l'arte sia un "prodotto" mentale dell'uomo moderno.

Ma questa per noi non è una notizia sconvolgente: quante volte abbiamo riflettuto sulla inutilità FUNZIONALE della perfetta ricerca della simmetria in una amigdala. Tanto taglia lo stesso anche se non è simmetrica! E quante volte, sottovoce, abbiamo detto che magari...si potrebbe...quasi...pensare...a...un...criterio...mhh..estetico.

 

Zerzura è un'oasi periodica?

di Lorenzo De Cola

Nel suo famoso "Récentes Explorations dans le Désert Libique (1932 - 1936)", Almasy dichiara la sua convinzione che Zerzura sia una oasi periodica, dovuta a piogge che la rendevano abitabie in maniera non permanente, e giustificavano dunque i racconti che narravano l'abbandono e la rioccupazione di questo luogo.

Questa circostanza a prima vista mi è parsa opinabile: ma un'autorevole nota mi ha fatto riconsiderare la faccenda: si tratta di una pagina del (piccolo ma pregevole) catalogo della mostra "Le Sahara avant le désert", tenuta al Museum National d'Histoire Naturelle nel 1974 organizzata dal Centre National dela Recherche Scientifique (edizioni MSP Montreuil).

A Pagina 24 ci viene mostrato un pesce naturalmente disidratato, aggiungendo che questo esemplare proviene da una grande palude temporanea - 1Km di diametro - che si forma nel bacino dello oued Imirhu (est Tassili Algeria) a seguito delle grandi piene del 1959. La palude si è prosciugata definitivamente nel 1967 !!! e pesci (Siluri, Barbi e Persico del Nilo) a decine di migliaia coprivano il fondo disseccato.

La depressione ha il nome di Marsema e si trova circa a 80 Km ENE di Illizi.

Una palude temporanea che resiste una decina di anni è un fatto riportato dalle cronache francesi, ma altri episodi con lo stesso intervallo temporale possono essere ben accaduti nell'area che ci interessa. Lo stesso Almasy descrive le piogge occasionali, e ormai un certo numero di viaggiatori dispone di immagini che testimoniano inequivocabilmente attuali precipitazioni nel Gilf.

 

Fin dove giunsero gli egizi nel Sahara?

di Lorenzo De Cola

Gran bella domanda, di cui non ho la risposta. Conosciamo grosso modo l'itinerario di coloro che portarono un pigmeo dal Faraone (e ne potremo accennare) passando dal Sudan, conosciamo il mito del periplo d'Annone, Giancarlo ci ha fatto scoprire Berenice Pancrisia nel deserto Orientale, C Bergmann ci ha regalato la W.M e il NOSTRO socio MARK B. ci ha permesso di capire che gli egizi si spinsero almeno fino al J Awenat.
Modestamente anch'io, assieme a Giancarlo, ho trovato a qualche decina di Km dalla W.M un' iscrizione pseudogeroglifica brevissima, errata ma patinata.
Tutto questo detto, sappiamo bene quanto importante sia, per accoglierlo o per scartarlo, ogni minimo cenno sulla presenza egizia nel Sahara. Eccone uno.
J.Leclant, fouilles et travaux en Egypte et au Soudan 1966-1967, Orientalia XXXVII/1, a p. 136 menziona che a Ouargla venne ritrovato un "chaton de pierre dure gravé de signes hiérogliptiques". E' pur vero che gli oggetti viaggiano anche senza i proprietari, ma che bello sarebbe poter disporre della traduzione della scritta, anche per poter scartare del tutto la "pista" algerina.
C'è qualche cliccatore forsennato della rete che riesce a scoprire se la scritta del gattone è disponibile, e per noi significativa?
Altre indicazioni bibliografiche pertinenti.
Premessa ovvia, ma per fortuna breve.
Noi leggiamo i testi di Almasy, Bagnold, Clayton, haring K ecc perchè riteniamo siano ineguagliabili E contengano ancora qualche traccia da percorrere. Ma cerchiamo perfino di arrivare a capire il Kitab ad Durr ad Maknuz, E allora:
Problem in Prehistory: North Africa and the Levant, South Methodist University Contribution in Anthrop. n° 13 S.M.U. press, Dallas, 1975.
Gostynski T., La Libye antique et ses relations avec l'Egypte. Bull. IFAN, t 37, 1975, serie B, p.473
Chissà che questo breve scritto non contenga qualche dato che non è più stato (o mai stato) verificato ?
Miquel A., La géographie humaine du Monde Musulman jusq'au milieu du XI siècle, Tome I et II. Paris Mouton, Civilisations et Sociétés 1974 et 1975.
Mc Hugh W.P., Some archaeological results of the Bagnold-Mard expedition to the Gilf Kebir and Gebel Uweinat, Southern KLibyab Desert. Journ of Near East Stud., vol 34, n°1, 1975, pp.31,59.

 

 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 Succ. > Fine >>

Pagina 11 di 14