Goran e antiche carte geografiche – secondo episodio


Anche in questo caso appare chiara l’importanza di questo gruppo tribale: in un territorio connotato dalle sorgenti del fiume Niger, che scorre verso Occidente partendo da Oriente (così si continuava a pensare) ed è assai vicino al Nilo, vediamo che, a fianco di due struzzi, il nome GORHANI campeggia su immensi territori a Sud del corso (conosciuto) del Nilo, nel tratto tra Dongola, Merowe, Abu Hamed e Atbara.

Wilhelm e Johan Blaeu, l’Etiopia superiore o interna, volgarmente terra degkli abissini o impero del Prete Gianni. Amsterdam 1636 Theatrum Orbis Terrarum sive Atlas Novum.

carta africa goran