Il colore delle gazzelle

di Lorenzo De Cola

Nel suo libro Méhariste (editions Delmas 1944), il capitano Louis Alibert narra i suoi incredibili inseguimenti (nel Sahara centrale) di razziatori Tuareg e non, di ribelli religiosi ecc.
Sono imprese che hanno fatto capire ai nomadi che con questo tipo di francesi si doveva fare comunque i conti, proprio sul tipo di terreno dove ritenevano di essere imbattibili.
E' una lettura leggera, ma anche interessante e istruttiva per chi di deserto si interessa.
In Niger, lungo il Kori (Wadi) Tagueit (pag 64) il nostro ebbe a vedere delle gazzelle che discendevano questo fiume fossile che dall'Air punta verso il fiume Niger.
Il punto è che oltre a vedere delle antilopi Mohr (o ménas che dir si voglia) e ammirarle per la loro eleganza, il capitano ci accenna al fatto di aver visto gazzelle completamente bianche, e aggiunge "una rarità".
Una rarità non vuole dire "esemplari unici".
Conclusione provvisoria: chi si troverà a osservare dipinti rupestri con gazzelle bianche (oltre a segnalarmelo) sappia che non è necessario spiegare questo colore con uno stato allucinato dell'artista, una distorta percezione dovuta a un contesto ritualizzato o sciamanico o simili spiegazioni.
Le gazzelle bianche, completamente bianche, sono esistite.
Lo scudo dello zio di Mai-Boukar
Sempre nello stesso testo, Alibert riporta che un guerriero che lo accompagna in uno dei suoi primi scontri, abbigliato e equipaggiato come un Tuareg, oltre a due spade, a tre pugnali e a una lancia, porta uno scudo tuareg in pelle di giraffa.
Curioso questo materiale dello scudo.
Curioso, perchè H.Lhote al proposito si mostra abbastanza deciso: nel suo Les Touaregs du Hoggar (1984 p. 230) non lascia troppo spazio a varianti "Les Touaregs ne possedent qu'une arme défensive, le bouclier arher fait en peau d'antilope orix". Affermazione ripetuta nella didascalia del disegno alla pagina seguente.
Io credo di più a Alibert, ma quello che conta è che la verifica di questo dettaglio conforta la mia memoria e conferma la piccola discrepanza.
Qualcun altro conosce o ha letto di scudi Tuareg fatti con pelli di altri animali?